IT / EN

APRILIA RACING WSBK 2013

Jerez
World Superbike – Aprilia Campione Costruttori 2013
domenica, 20 ottobre 2013 di Aprilia Racing

LAVERTY VINCE LE DUE GARE DI JEREZ E APRILIA E’ CAMPIONE DEL MONDO COSTRUTTORI NELLA SUPERBIKE 2013.

E’ IL QUINTO TITOLO APRILIA IN SUPERBIKE NEGLI ULTIMI QUATTRO ANNI, E IL TITOLO MONDIALE NUMERO 52 PER LA CASA ITALIANA.

APRILIA DOMINA IL MONDIALE MARCHE CON 550 PUNTI CONTRO I 501 DI KAWASAKI, 443 DI BMW, 243 DI SUZUKI, 236 DI HONDA, 185 DI DUCATI E 8 DI YAMAHA.

Dopo aver dominato la classifica per tutto il campionato, a partire dalla straordinaria gara di esordio a Phillip Island dove conquistò cinque posti dei sei disponibili sul podio, Aprilia si è laureata Campione Mondiale Costruttori nella World Superbike 2013.

World Superbike – Le gare di Jerez
domenica, 20 ottobre 2013 di Aprilia Racing

DOPPIETTA DI EUGENE LAVERTY CHE DOMINA A JEREZ NELL’ULTIMA TAPPA DEL WSBK 2013.

APRILIA E’ CAMPIONE DEL MONDO COSTRUTTORI PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO, A DIMOSTRAZIONE DELL FORZA DELLA RSV4.

APRILIA VINCE NETTAMENTE IL MONDIALE MARCHE CON 550 PUNTI CONTRO I 501 DI KAWASAKI, 443 DI BMW, 243 DI SUZUKI, 236 DI HONDA, 185 DI DUCATI E 8 DI YAMAHA.

LAVERTY E’ SECONDO E GUINTOLI (SUL PODIO IN GARA 2) E’ TERZO NELLA CLASSIFICA PILOTI.

PER APRILIA SONO ORA 52 I MONDIALI VINTI. 5 NEGLI ULTIMI QUATTRO ANNI IN WSBK

Eugene Laverty e Aprilia RSV4 hanno dominato l’ultimo appuntamento del Mondiale SBK 2013.
In gara 1 Laverty ha avuto ragione di Marco Melandri con uno straordinario sorpasso esterno all’ultima curva, dopo aver condotto per tutta la gara ed essere stato passato dall’italiano a due giri dalla fine. Sembrava tutto finito ma Laverty ha trovato la mossa vincente – e seguendo la via più difficile – proprio alla curva che immette sul rettilineo. La vittoria in volata è stata esaltante.

World Superbike – La Superpole di Jerez
domenica, 20 ottobre 2013 di Aprilia Racing

SUPERPOLE PER EUGENE LAVERTY, VELOCISSIMO IN TUTTE LE SESSIONI E CON LA DOPPIETTA NEL MIRINO

SYLVAIN GUINTOLI SCATTERA’ DOMANI DALLA SECONDA FILA (QUINTO TEMPO)

DAVIDE GIUGLIANO CON LA RSV4 DEL TEAM ALTHEA GUADAGNA LA PRIMA FILA COL TERZO CRONO

L’obiettivo dichiarato era di non lasciare spazio agli avversari, ed Eugene Laverty non ha tradito le attese. Velocissimo in tutte le sessioni, il pilota nordirlandese ha portato la sua RSV4 alla seconda Superpole stagionale sul circuito di Jerez. Quinto posto per il compagno di squadra Sylvain Guintoli, comunque confortato dai buoni tempi fatti segnare nelle prove.

World Superbike – Il venerdì di Jerez
venerdì, 18 ottobre 2013 di Aprilia Racing

APRILIA VELOCISSIME NELLA PRIMA GIORNATA DI PROVE A JEREZ DE LA FRONTERA

EUGENE LAVERTY E SYLVAIN GUINTOLI PARTONO CON IL PIEDE GIUSTO IN UN CIRCUITO CHE CONOSCONO MOLTO BENE

NELLA TOP-5 ANCHE LE RSV4 DI ELIAS (RED DEVILS) E GIUGLIANO (ALTHEA RACING)

Il weekend dell’Aprilia Racing Team a Jerez de la Frontera, ultima tappa del Mondiale Superbike 2013, parte sotto i migliori auspici. I piloti ufficiali Eugene Laverty e Sylvain Guintoli hanno infatti messo in mostra un buon passo sin dalle prime due sessioni di prove, piazzandosi rispettivamente secondo e terzo (nelle libere) e terzo e quinto (nelle ufficiali).

World Superbike – La preview di Jerez
mercoledì, 16 ottobre 2013 di Aprilia Racing

IL MONDIALE SUPERBIKE SI CHIUDE SULLO SPETTACOLARE CIRCUITO SPAGNOLO DI JEREZ

EUGENE LAVERTY E SYLVAIN GUINTOLI VOGLIONO TERMINARE LA STAGIONE AL MEGLIO

APRILIA VICINA AL TITOLO COSTRUTTORI, CLASSIFICA CHE DOMINA DALLA PRIMA GARA

Sta per andare in scena la tappa finale del Mondiale Superbike 2013, sullo spettacolare – ed inedito per le derivate di serie – circuito di Jerez. Il Team Aprilia Racing arriva in Spagna con la possibilità matematica di vittoria tra i piloti sia per Eugene Laverty sia per il compagno di squadra Sylvain Guintoli, protagonisti di una ottima stagione. Le probabilità non sono certo a favore dei piloti Aprilia, pronti comunque a tentare il tutto per tutto in un circuito che conoscono molto bene, essendo stato quest’anno pista test

per il team italiano.